“Scuola sentinella” per il bullismo e “scuola virtuosa” per le tecnologie

0
29
views

L’Istituto Omnicomprensivo di Padula è “scuola virtuosa” per l’uso sicuro e positivo delle tecnologie digitali in ambiente scolastico. Il prestigioso riconoscimento è arrivato dal Miur – Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca – grazie alla policy E-SAFETY messa in campo dall’istituzione scolastica di cui il Liceo Scientifico “Pisacane” fa parte.
Il riconoscimento si inserisce nel novero delle tante iniziative messe in campo per la prevenzione e il contrasto al bullismo e cyberbullismo. L’Istituto Omnicomprensivo di Padula ha infatti ottenuto da un anno, dall’Osservatorio Provinciale per l’Infanzia e l’Adolescenza di Salerno, il titolo di “scuola-sentinella” e punto di riferimento per l’intero Vallo di Diano nel contrasto al Bullismo/Cyberbullismo.

Tanti gli eventi e gli incontri a tema organizzati già dal 2017, coordinati dal docente referente del progetto Vincenzo Maria Pinto, con illustri relatori tra cui il Questore di Salerno, Pasquale Errico e il consigliere regionale Maria Ricchiuti.

Per potenziare l’impegno dell’Istituto Omnicomprensivo di Padula e del Liceo Pisacane è stato redatto inoltre, già due anni fa, anche uno specifico Piano d’Azione d’Istituto. Inoltre a tutti gli alunni, dagli 8 ai 18 anni, è stato recentemente somministrato un questionario anonimo sull’uso consapevole delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione per individuare eventuali dinamiche che possano sottendere fenomeni di bullismo/cyberbullismo a scuola.

Da non perdere l’evento “Safer Intenet Day” del prossimo 5 febbraio.

Un istituto dunque attento non solo alla preparazione degli allievi che lo frequentano ma anche alla loro formazione di cittadini attivi e consapevoli nella società